COME STAI OGGI?

Sono una persona che non chiede quasi mai “come stai?” ma quella volta che te lo chiedo è perché sento che hai un fiume di dolore dentro di te.

Come in quelle giornate quando i tuoi pensieri diventano pesanti come le pietre.
E ti svegli sotto le macerie di tutti i problemi ai quali hai pensato quella notte che non riuscivi a dormire.

Sò come stai!
Capisco davvero quanto peso porti sulle tue spalle.
E sono sempre pronta a darti una mano e togliere pietra dopo pietra dalla tua schiena.

A volte ti senti così disperato che non vedi la via d’uscita.
Ti isoli e mi respingi.

Quelle volte sceglierò di lasciarti in pace perché sò che a volte si ha veramente bisogno di stare da soli con se stessi.

Ma ti terrò d’occhio. Ascolterò i battiti del tuo cuore da quella distanza che c’è tra noi.

Mi farà male vederti solo.
A te invece farà diventare ancora più forte perché è così che crescono gli eroi.

Però ricordati, anche se non mi vedi, sono qui.
Vicina a te.

Se il tuo cuore è stanco mi basta un segno.
Mi avvicinerò e farò suonare i due cuori.
Insieme saranno più forti di prima.

La loro musica diventerà la magia per tutto l’universo.

E farà ripartire tanti altri cuori stanchi intorno a noi.

È così che si cambia il mondo.
Toccando le vite rimaste senza il loro ritmo.
Cuore a cuore e la musica riparte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...