GEMELLO SCOMPARSO

Nessuno mi poteva capire.
Solo lui.
Ecco perché non parlavo

… perché ero solitaria
… perché volevo solo per me le persone che mi piacevano.

Ecco perché mi sentivo diversa.
… perché mi sentivo di avere un mondo a parte dentro di me.
Un mondo segreto ma pieno di vita e speranza.

Un mondo dove io e lui eravamo gli unici a giocare secondo le nostre regole.
E nessuno a parte noi sapeva della nostra esistenza.

Nessuno poteva capirmi quando sono nata.
Nessuno mi avrebbe creduto.
Nessuno poteva riempire quel vuoto della delusione quando lui che era tutto il mio mondo, se n’è andato.

Nessuno.
Solo lui.
E lui mi ha lasciata sola.
Lungo la strada in un percorso buio.
Sì è fermato.

Non c’era più luce.
Ero sola.
Sola.

Solo io.
Senza di lui.
Senza.
Io!

➡️ Questo tema l’ho scoperto da poco tempo grazie alla reale esperienza di un amico.

Ho avuto piacere di approfondire grazie a un bellissimo libro:

➡️ https://amzn.to/2Q4M4Ia

Se hai avuto esperienze come questa apprezzerei moltissimo il tuo racconto. Grazie ♥️🙏

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...