… E IL PRETE DI COSA PARLAVA?

Chiesa
Lacrime
Amici
Parenti
Altra gente
Una bara
Un corpo senza anima
E un prete

Prete che parlava
Parlava
Parlava

Di cosa parlava?
Lo guardavo
Lo fissavo
Mi chiedevo quanto senso avevano le sue parole

Parole vuote
Imparate da un libro
Condivise a ogni cerimonia
Sempre le stesse
Cambia solo il nome del defunto

Tristezza assoluta
Silenzio
Sìnghiozzi che si spegnevano in gola
Lacrime che bagnavano il viso

Il prete parlava
E parlava
E di che cosa giuro che non ricordo
Non mi aveva senso
Ma io volevo capirlo

Il cuore era in fiamme
Volevo dirglielo
Volevo fermare tutto
Volevo dirgli che tutto era così surreale
Che li dentro c’è la donna che ha fatto miracoli
E per ben due volte
Lei ha creato vita

Capito signor prete?
Tu con le tue parole senza senso, e perlopiù lette da un libro ingiallito
Di cosa parli ai funerali?
Dici sempre le stesse inutili cose
Chiedi di pregare per chiedere a Dio di perdonare i peccati a mia mamma
Ma lei non li aveva
E Dio lo sa!
Fidati!

Come poteva avere peccati?
I bambini, malati e anziani non hanno peccati
Li abbiamo tutti noi altri che non siamo riusciti a fare abbastanza per farla vivere una vita degna di essere vissuta
Loro no!

Quanto egoismo nelle parole
“Preghiamo per lei ma anche per tutti noi”
Noi?
Noi non dovevamo essere protagonisti durante quella cerimonia
Almeno quel giorno potevi permettere a mia mamma di esserlo
Almeno quella volta
La sua ultima occasione per esserlo

Quanto sono brutti i funerali tutti uguali
La cerimonia dovrebbe essere dedicata alla persona che abbiamo perso
A mia mamma

Io farei tutto diversamente
Cercherei di toccare le anime
Cercherei di rallegrare i cuori presenti
Ma per davvero!

Farei condividere ad amici e parenti quei momenti belli, particolari, magici che ricordano di aver passato con mia mamma

Una cerimonia dove si ricorderebbe la sua vita
Si condividerebbe la felicità che ha portato lungo la strada incontrando chi è rimasto con occhi in lacrime ma cuore grato di averla conosciuta

Caro prete non mi è piaciuta la cerimonia e sono sicura che non sono stata l’unica
Però la gente ascolta
Stà zitta
Subisce cerimonie, tradizioni…
Non scegliere cosa ascoltare
Non valuta cosa stà sentendo
Perché l’ha detto un prete, un dottore o uno in televisione

Ma sappi che il tuo cuore è l’unico radar che devi seguire
Ognuno ha ricevuto il suo
Quindi anche tu ce l’hai

Ascolta le parole con il cuore
Ascolta le emozioni
E non permettere mai a nessuno
Di convincerti che quello che dice ha senso
Se il tuo cuore non è d’accordo

Ascoltalo
Seguilo
Illuminerà la tua strada

Solo il tuo cuore
Non ascoltare neanche le mie parole
Segui solo il tuo cuore

❤️❤️❤️

Annunci

2 pensieri riguardo “… E IL PRETE DI COSA PARLAVA?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...