GRAZIE A TE CHE MI HAI FERITA

A te che mi hai fatto del male voglio dedicare un GRAZIE!

Grazie che mi hai ferita da bambina, adolescente o da donna.

Grazie a te che mi hai fatto credere che non sono capace di fare quella determinata cosa.

Grazie a te che mi hai fatto credere di non essere mai abbastanza brava.

Grazie a te che hai impegnato tutte le tue forze per farmi sentire inferiore.

Grazie a te che mi hai abbandonata quando avevo più bisogno di te.

Grazie per tutte le bugie con le quali sono stata ingannata.

Grazie a tutti voi che mi avete fatto inciampare e soprattutto CADERE.

Perché dopo mi sono sempre rialzata ed ero più forte di prima.

E guardando indietro per ogni caduta mi sono data una medaglia.

Grazie a tutti voi che mi avete fatto capire che ogni piccola battaglia era una goccia di coraggio che non sapevo nemmeno di avere.

Grazie per ogni lezione che mi avete insegnato.

Grazie per tutto il coraggio che mi avete fatto scoprire.

Grazie per la voglia di vivere la vita come desidero io e non come lo desiderano gli altri.

Davvero grazie di cuore per tutti i sogni sopravvissuti grazie ai vostri no!

Grazie per essere parte di me che sono oggi e anche di quella che diventerò domani.

Imparando sempre qualcosa di nuovo e migliorando ogni giorno e tutto questo grazie a voi!

🙏

L’UNIVERSO INTERO APPLAUDE NOI

Oggi questa canzone mi ha fatto tornare indietro nel tempo.
Proprio lì da dove voglio partire.

Il testo è spettacolare se sai di cosa parlo:
⭐ Nel bel mezzo di un applauso
L’universo intero
L’universo intero applaude noi
L’universo intero
L’universo intero applaude
L’universo intero applaude noi ⭐

Un anno fa ho chiuso il mio negozio in Croazia.
Era un percorso dove ogni piccola vincita mi appaludivo.
DA SOLA!
Chiudere quel negozio non era una sconfitta. Per qualcun’altro si.
Per me no.

Avete mai provato?
Ovunque vi trovate adesso provate a farlo.
Non pensate a quelli intorno a voi.

In bagno, in macchina, a letto… Provate a dedicarvi un bel applauso come nessuno vi ha mai fatto e come vi meritate!

Per me era il periodo più bello che ho passato in Croazia.
Poi l’ho fatto fare anche a mio compagno.
E spesso lo facevamo insieme.

Lo so è da pazzi! Ma SE NON VI SENTITE LA LIBERTA SCORRERE NELLE VENE NON POTETE SAPERE QUANTO POTERE AVETE NEI VOSTRI CUORI E NELLE VOSTRE MANI!

Questa canzone l’ho sentita oggi ed è diventata il mio inno.

E la parte della canzone che dice:
⭐ Ho capito che la felicità
Non è per sempre e che
Ti viene data in prestito ⭐

È come se ti venisse regalato il seme della felicità o di un fiore o anche un figlio.
Sei tu che devi coccolarlo, annaffiarlo (il fiore non il bambino 🤣), dargli tutto il tuo amore…

Non possiamo aspettare una felicità infinita e senza muovere un dito per averla più a lungo possibile nella nostra vita.

Dipende solo da noi se saremo felici!
Però è una decisione che dobbiamo prendere ogni mattina.
Tutte le mattine! Finché non diventa un abitudine.

E diventare felici e cercare solo il bello in tutte le situazioni può diventare abitudine. ✌️

Buona notte! 💖

AIUTIAMO UN PAPÀ A COLORARE LA SUA VITA

Questa storia riguarda il mio migliore amico e io sto tentando tutte le strade per cercare di aiutarlo.

Anch’io avevo un papà come lui e da bambina il mio sogno più grande era quello di aiutarlo.

Purtroppo non ci sono riuscita perché se ne andato troppo giovane da questo mondo.

Per questo ce la sto mettendo tutta per aiutare un altro papà di una splendida bimba.

Con tutto il cuore vi chiedo di condividere questo link e ovviamente chi può vi chiedo di donare anche il minimo.
Per lui sarà come accendere la luce.

Faccimogli vedere quanto può essere luminosa la sua vita. 🙏

GRAZIE DI ❤️

Link per donazioni (bonifico e PayPal):

https://buonacausa.org/cause/separatocercacasa

🙏❤️

Ciao.

Mi chiamo Katica, vivo a Roma e vorrei aiutare il mio migliore amico a trovare una casa in affitto.

È un papà di una bambina di 6 anni e da quando la sua ex moglie ha chiesto la separazione lui non vive più una vita dignitosa.

Tra alimenti e affitto non riesce a mettere soldi da parte.

A breve deve lasciare la casa dove vive in affitto.

La casa verrà data ai parenti del proprietario.

Per trovare un altra dovrà anticipare soldi che non ha.

Ho provato a chiedere il prestito alla mia banca ma con il contratto che scade a luglio non me l’hanno concesso.

Lui ha la stessa situazione.

Il giorno che scrivo questo lui lavora 13 ore. Ha preso 3 mezzi pubblici per andare a lavoro e altri 3 per tornare a casa.

Gli ho proposto di chiedere aiuto attraverso crowdfunding ma non vuole chiedere aiuto a nessuno.

Così ho deciso di farlo io.

Sua figlia crede in lui. Io credo in lui.

Ma lui stà perdendo la fiducia di trovare una soluzione.

Non avendo i soldi da anticipare dice che l’unica soluzione che vede è: “Andare sotto un ponte!”

La sua famiglia di origine è molto lontana e non può aiutarlo tranne nel caso dovesse tornare da loro.

Ma tornando da loro non avrà l’opportunità di rivedere sua figlia per molto tempo.

Dopo la separazione spesso i papà affondano. Non riescono a coprire tutte le spese e perdono speranza in una vita migliore. Di solito nessuno pensa ai papà.

Voglio insegnargli che c’è speranza sempre e per tutti.

Lui è un bravissimo papà e quando può passare una giornata con sua figlia fa di tutto per farla sentire la sua principessa.

Nonostante tutto ieri per l’ennesima volta mi ha mostrato la sua dolce anima raccontandomi che quando può regala il pasto ai senzatetto.

L’esperienza che l’ha colpito di più è quando ha portato la colazione a una mamma con due bambini piccoli. Si è allontanato e nel vederli mangiare si è sentito l’uomo più felice del mondo.

Lui che malapena arriva a fine mese!

Se ci uniamo diventiamo formichine che insieme riusciranno a fare grandi opere.

Non è importante quanto ognuno può donare e se non può donare può condividere questa richiesta di aiuto.

Grazie di cuore a tutti voi che mi aiuterete a realizzare questo grande sogno. ❤️

Katica Sjaus

GOCCIA D’AMORE

Vorrei eliminare la frase: “Anch’io…!”

Quante volte le persone dicono “TI AMO!” perché sono loro ad avere BISOGNO di essere amate…
E così cercano conferme.

Dicendo “Ti amo!”, aspettano soltanto la risposta “ANCH’IO TI AMO!”
Ma non si cresce e non si evolve in questo modo.

Non sono le conferme dall’esterno quelle di cui abbiamo bisogno.
Amare se stessi è l’unico modo per riuscire ad amare anche gli altri.
E di conseguenza è l’unico modo per essere amati dagli altri.

Anche perché solo quello che abbiamo possiamo condividere.
Se non c’è una goccia di amore nel nostro cuore per noi stessi, come pensiamo di poterlo donare? 🤔

💖

LIBERI INSIEME

Già con il tuo primo sorriso
Mi hai aperto le porte del Paradiso
Poi ho guardato i tuoi occhi
E sono volata in un altra dimensione

Ho scoperto di avere paura
Mi hai offerto di volare insieme
Io temevo di perdermi lassù
Ho fissato i tuoi occhi
E poi ti ho respinto

Ma da quel giorno non conoscevo la pace
Pensavo all’immensità che ho toccato dentro i nostri sguardi
Cercavo un modo per recuperare
In realtà ti allontanavo

Poi un giorno ho pensato alla voglia di baciarti
In realtà volevo solo prendere il bacio che mi avevi promesso
Ti ho invitato a prendere una birra insieme
Si, la birra perché era l’unica cosa che conoscevo di te
Sapevo che ti piace la birra

Tu da quel giorno mi hai mostrato la tua dolcezza
Quella che prima nascondevi solo nello sguardo
Ti sei mostrato nudo fino all’anima
Con tutte le tue debolezze
E senza dire niente mi hai chiesto di portarti sulla mia strada
Sulla tua c’erano troppi ponti crollati

Da quel giorno voglio essere uno specchio
Dove tu potrai vedere la bellezza della tua anima
E dove potrai trovare la forza per volare nei cieli sopra gli oceani azzurri

Con le ali che ci siamo dati
Io a te e tu a me
Alla scoperta della bellissima avventura chiamata vita

Liberi!
Insieme!

SEI UN GUERRIERO

Ti farei guardare il tuo cuore coraggioso con i miei occhi.
Ti farei vedere quanto sei forte e quanto lo diventerai quando questo “oggi” sarà alle tue spalle.

Proverai orgoglio per tutto quello che hai vissuto soffrendo.
Sarai fiero di quello che diventerai.
Gli altri non rideranno più per farti vedere che sono felici.

Ti invidieranno.
Ma per te non avrà importanza ormai.
Saprai che Dio mette le sue sfide più difficili solo nelle mani dei guerrieri più forti.
E tu sei uno di loro.
Sei un guerriero e hai un cuore veramente grande.

Chi ti stà intorno lo sà.
Tutti lo sanno.
Qualcuno te lo invidia e qualcuno invece prega nel suo cuore per te cercando di aiutarti a portare il peso con il quale stai attraversando questo periodo della tua vita.

NESSUNO MI DEVE GIUDICARE

Se smettessimo di giudicare gli altri, tutti meriterebbero un ottima opinione.

Giudicare e sentirsi giudicare danneggia l’autostima e ci fa perdere sulla strada della autoconsapevolezza.

Questo perché cerchiamo di adeguarci all’ettichetta o personaggio che richiede la società, i genitori, insegnanti, datori di lavoro..

Ci indirizza a guardare nella direzione sbagliata. All’esterno anziché dentro se stessi.

Guida le persone verso l’idea che è più accettabile trovare un lavoro “sicuro”, tradizionale dove molti non riescono a esprimere se stessi.

Invece di cercare di indirizzarci a esprimere se stessi dedicando il proprio tempo a quello per cui “bolle” la passione nel cuore.

Ai bambini non bisogna imporre chi devono essere da grandi.

I bambini già lo sanno e bisogna solo porre fiducia in loro e nelle loro scelte.

Se facciamo sviluppare la sua personalità ogni bambino seguirà sempre la sua passione.

È solo con la passione che colorerà la sua esistenza e la porterà anche alle persone che incontrerà nel suo percorso di vita.

Porterà sempre luce e colori brillanti.

💖🙏