COME STAI OGGI?

Sono una persona che non chiede quasi mai “come stai?” ma quella volta che te lo chiedo è perché sento che hai un fiume di dolore dentro di te.

Come in quelle giornate quando i tuoi pensieri diventano pesanti come le pietre.
E ti svegli sotto le macerie di tutti i problemi ai quali hai pensato quella notte che non riuscivi a dormire.

Sò come stai!
Capisco davvero quanto peso porti sulle tue spalle.
E sono sempre pronta a darti una mano e togliere pietra dopo pietra dalla tua schiena.

A volte ti senti così disperato che non vedi la via d’uscita.
Ti isoli e mi respingi.

Quelle volte sceglierò di lasciarti in pace perché sò che a volte si ha veramente bisogno di stare da soli con se stessi.

Ma ti terrò d’occhio. Ascolterò i battiti del tuo cuore da quella distanza che c’è tra noi.

Mi farà male vederti solo.
A te invece farà diventare ancora più forte perché è così che crescono gli eroi.

Però ricordati, anche se non mi vedi, sono qui.
Vicina a te.

Se il tuo cuore è stanco mi basta un segno.
Mi avvicinerò e farò suonare i due cuori.
Insieme saranno più forti di prima.

La loro musica diventerà la magia per tutto l’universo.

E farà ripartire tanti altri cuori stanchi intorno a noi.

È così che si cambia il mondo.
Toccando le vite rimaste senza il loro ritmo.
Cuore a cuore e la musica riparte.

Annunci

IL CUORE NON SBAGLIA MAI

Ho trovato questo articolo:
“Solo il cuore non sbaglia mai” e sono completamente d’accordo con l’autore.

Di solito si ragiona per giorni, settimane e mesi quando c’è da risolvere un problema, ma poi la soluzione viene all’improvviso e da sola.

Quando la mente comincia a girarsi intorno senza soluzioni, si arrende e solo allora può intervenire il cuore.

L’essere umano pensa che deve agire secondo i programmi già testati da altri.
Ma non pensa che spesso chi lo ascolta lo giudica.
Non vede che chi lo consiglia è insoddisfatto della propria vita.

Genitori che ti dicono come comportarsi per vivere bene la vita, sono i primi insoddisfatti della propria.

Insegnanti che ti insegnano come raggiungere il successo lavorativo sono i primi a non sentirsi realizzati.

Amici che ti consigliano come comportarti con la persona che ami, sono i primi a non vivere una fantastica storia d’amore.

La gente parla.
Anche quando non conosce il tema. Anche quando non sa cosa significa stare al tuo posto.
Ma poi ti dicono di “non preoccuparti perché si risolverà tutto” e vanno per la loro strada.

Per questo adesso spegni la mente e lascia lo spazio da autista al cuore.
Lui conosce la strada migliore.

Quando prende il comando ti senti libero.
Non ti fai domande se quella è la cosa giusta da fare.
Ti senti felice perché il viaggio diventa un avventura.

E cosa sarebbe la vita se non un avventura?

Il cuore non sbaglia mai.
Fidati di lui.
Sempre.

IL CUORE COLORATO

Ci sono persone intorno a noi che non si sentono amate.
Quelle persone cercano di cancellare i colori dell’arcobaleno che portiamo nel cuore.
Usando solo le tonalità scure, grigie e cupe cercando sempre di oscurare i nostri colori brillanti.

A volte ci riescono.
Fanno diventare la nostra vita uguale a quella loro.
E non hanno colpa per questo.
Siamo noi che vedendoli dimentichiamo quanta luce abbiamo dentro di noi.

Con quella luce possiamo illuminare i colori di chi non pensa di averli.
E così che scopriranno che ognuno di noi porta un arcobaleno nel cuore.

💖💖💖

IL CUORE DI CIOCCOLATO

Mi hai parlato di te
Mentre volevi liberarti di lei
Mi hai trasmesso tanta sofferenza che porti nel cuore
Volevi alleggerire quel peso che ti ha lasciato
Probabilmente ti chiedevi se te lo sei meritato tutto quello

Lei è quella che ti ha ferito, ti ha fatto credere che non andavi bene così come sei
Lei è quella che ha fatto diventare di pietra il tuo cuore

Lei è quella che ti ha chiesto di non essere te stesso negandoti la libertà

Ieri sera hai staccato un piccolo sassolino e me lo hai donato
Volevi regalarmi il pezzetto del tuo cuore ma hai trovato solo un sassolino e quello mi hai donato con tanta speranza di riuscire a staccare pezzo per pezzo quella pietra così dolorosa per te

Io l’ho accolta dolcemente
Era piccola ma pesante sul mio cuore
Ho odiato l’idea che ti ha fatto così tanto male
Ti ho ascoltato con tanto amore
Tu lo sai che mi piace lasciarti parlare mentre ti guardo incantata dalla melodia della tua voce

Giorno dopo giorno ti aiuterò a staccare tutti i sassolini per liberare il tuo cuore dolce, dolcissimo come il cioccolato!